La Palanca Sbusa punto iTì
 
La Compagnia

La “Palanca Sbusa” ha la sua sede all'interno
del Palazzo Bentivoglio a Gualtieri
dove è stata costituita nel 1983.

La compagnia ha come obiettivo la
valorizzazione del teatro dialettale come
espressione autonoma di potere narrativo
del vernacolo.

L'idea è nata da un gruppo di amici
frequentatori dell'oratorio di Gualtieri che,
per divertimento,
iniziarono a rappresentare alcune
scenette comiche per poi passare alla
realizzazione di vere commedie dialettali.

I testi più rappresentati dalla compagnia,
nei primi anni,
furono quelli legati allo scrittore dialettale
Fosco Baboni.
A questi se ne sono susseguiti tanti altri
ma le ultime due commedie sono state
scritte da Ugo Franzoni,
già componente della compagnia
da diversi anni.

Attualmente la compagnia conta circa 20
associati, fra attori e collaboratori, fra cui
diversi giovani che da alcuni anni si sono
accostati al teatro dialettale
con passione dando un forte vigore
a tutto il gruppo.

Il gruppo ha finalità benefiche che consistono
nel devolvere i proventi degli spettacoli
ad Enti o Associazione che ne facciano
richiesta per fini sociali ed educativi.

la “Palanca Sbusa” è attualmente il ramo teatrale/artisitico del Circolo Anspi A.Ligabue con sede in Via L.Grossi 1/b nella frazione di Pieve Saliceto di Gualtieri